Archivi categoria : Dicono di noi

Cinisi dice “no” alla mafia con “Libera”

cinisionline.it, 18 gennaio 2015

Cinisi 16 gennaio 2015. Si è svolto all’interno del Palazzo dei Benedettini l’incontro tra il presidente di Libera Palermo, Giovanni Pagano, e le associazioni territoriali di Cinisi quali Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato, Officina Rigenerazione, associazione Totò Zangara, Azione Cattolica, gruppo Scout Cinisi 1 e Libera-Mente, Società Cooperativa Sociale.

Idea innovativa su un bene confiscato, partinicese sul “tetto d’Italia”

QL News.it, 18 novembre 2014

Il progetto di “turismo etico” su un bene confiscato alla mafia a Cinisi ha trionfato all’“Edison start”, il premio della compagnia Edison dedicato alle idee imprenditoriali più innovative d’Italia. Deus ex machina di questa straordinaria esperienza è la partinicese Elena Ciravolo che tre anni fa, attraverso la cooperativa LiberaMente, ha dato avvio a “Fiori di campo”, progetto di valorizzazione di un bene confiscato nella terra dello spietato e sanguinario boss Tano Badalamenti.

Fiori di Campo riparte con Edison Start

Cinisi Online, 14 novembre 2014

Il villaggio etico e sostenibile, “Ciuri di Campo”, vince il premio Edison Start 2014. Il bene confiscato alla mafia a Marina di Cinisi e gestito dalla Cooperativa Libera-Mente, riparte da qui. Edison Start 2014, il concorso per idee innovative e sostenibili nel campo dell’energia, premia “Ciuri di Campo” con un assegno di 100.000,00 euro per realizzare un villaggio etico ed ecosostenibile.